Al via domani il Fabrik Free Festival
Sesto San Giovanni (MILANO) – Inizia domani, venerdì 10 luglio, allo Spazio Carroponte di Sesto San Giovanni (MM1 Sesto Marelli, Metrotranvia 31) con la la prima delle tre giornate di concerti gratuiti, il Fabrik free Festival, la grande kermesse musicale organizzata con il patrocinio del Comune di Sesto San Giovanni all’insegna del divertimento sicuro e responsabile.

Presentati da Vanessa Marino (Inviata di Striscia la Notizia) affiancata dal conduttore radiofonico di Virgin Radio, Andrea Toselli, dalle 15 e fino alle 24 sul palco dello Spazio Carroponte, al confine tra le città di Sesto San Giovanni e Milano, si alterneranno i protagonisti dell’Hard Rock e del Metal nazionale e internazionale. All’esibizione dei gruppi emergenti come Heller, Tony P., Insooner, Duck Pont, Timecut e Trick or Treat, seguiranno le performance dei big. Alle 22 sarà la volta di Kee Marcello, ex chitarrista degli Europe con cui incise due album negli anni ’80.

Chiude la giornata Pino Scotto, icona del rock italiano amato da generazioni intere di rockettari nostrani.

Al link www.fabrikfestival.com/home.html cliccando su AREA PRESS è possibile scaricare la cartella stampa con tutte le informazioni sull’evento, il programma, gli sponsor e le biografie degli artisti.

Ingresso Gratuito

Che cos’è il Fabrik Festival: E’ un evento musicale socialmente responsabile e gratuito organizzato sotto lo slogan “Divertirsi…sicuramente” da Eobooking in collaborazione con diverse strutture del mondo dello spettacolo (Valery Records, Papido.it, Daunbailò, Chiringuito) con il patrocinio del Comune di Sesto San Giovanni.
Una manifestazione che unisce la musica alla prevenzione grazie alla partecipazione di ALA Milano, associazione da anni impegnata nella diffusione di una cultura del divertimento senza eccessi.

L’area Carroponte: Risalente agli anni Trenta e situato nei pressi del polo universitario Bicocca al confine tra Milano e Sesto San Giovanni, il Carroponte è un manufatto dotato di un grande valore simbolico che testimonia, con le sue imponenti dimensioni (12.000 mq), la vastità degli spazi occupati dall’industria sestese. Dopo la dismissione degli anni ’90, ristrutturazione, il Carroponte è ora un’area destinata a spettacoli, concerti e attività culturali. All’interno del nuovo parco sorto nell’area ex Breda in via Granelli 1, è stata inoltre realizzata un’illuminazione notturna dell’impianto e una copertura del palco.

Pin It on Pinterest

Share This