Nel 1981 il mondo si accorse dell’AIDS. Oggi l’HIV sembra scomparso da Milano. Ma ogni giorno due abitanti della Lombardia scoprono di essere sieropositivi. La Lombardia conta in Italia il maggior numero di persone che vivono con l’HIV: un terzo di tutti i casi nazionali, la metà dei quali a Milano e hinterland.
In Lombardia più di 40.000 persone con HIV sono oggi curate negli ospedali.

In trent’anni abbiamo imparato a temere e a curare la sindrome. Non ancora a vincerla. Il tema mondiale della lotta all’AIDS è perciò oggi “Getting to Zero”. Un impegno per i governi del mondo e per tutti ad arrivare a “Zero nuove infezioni da HIV, Zero discriminazione e Zero morti dovute ad AIDS”.

Getting to zeroGETTING TO ZERO – il Flash Mob 
Zero nuove infezioni da HIV, zero discriminazione, zero morti per AIDS. Perchè dopo 30 anni il virus HIV è ancora tra noi!

Giovedì 1° dicembre, alle 14.15, davanti a Palazzo Marino i cittadini, con i volontari di Caritas Ambrosiana e delle associazioni di Milanocontrolaids, solleveranno insieme tanti cartoncini a formare un grande red ribbon, il fiocco rosso simbolo della solidarietà alle persone affette da HIV/AIDS.

Un gesto per chiedere a Milano e alle sue istituzioni di arrivare ad azzerare l’HIV: al termine del flash mob, una delegazione consegnerà ai rappresentanti della giunta comunale i cartoncini rossi perché siano portati nella seduta del Consiglio comunale.

Vogliamo insieme impegnarci per “arrivare a Zero”, abbiamo bisogno anche di te!

Pin It on Pinterest

Share This