Equipe integrata con i professionisti di ALA Milano e lo staff dell’UO Malattie infettive dell’Ospedale San Gerardo di Monza.

Periodo: ottobre 2018 – luglio 2019

Azioni del progetto

  • Estensione dello screening su strada e monitoraggio costante delle sex worker transgender/transessuali che hanno necessità di essere agganciate ai servizi sanitari grazie ad una presenza continuativa dell’unità di strada (settimanale);
  • Apertura di uno spazio clinico nella sede di ALA Milano Onlus per offrire test rapidi (capillari), consulenza sull’HIV e sulle infezioni sessualmente trasmesse (IST), consulenza e prescrizione della profilassi pre-esposizione (PrEP);
  • Accompagnamenti mirati all’Ospedale S. Gerardo per ottenere il codice STP (necessario per stranieri senza permesso di soggiorno) e iniziare le cure e/o estendere il check up sulla salute sessuale;
  • Raccolta costante di dati rilevanti tramite questionario sia su strada che in sede per il monitoraggio e il follow up.

Obiettivi raggiunti al termine del progetto

Unità Mobile di Strada
N. uscite 32
Milano 27
Monza 5
N. sex worker
incontrate
207
Paese di origine
Brasile 51%
Perù 35%
Altro Sud America 10%
Italia 3%
Altro 1%
N. test HIV effettuati 46
N. nuove diagnosi HIV 5
N. TOT sex worker
accompagnate al S. Gerardo
6
N. sex worker
accompagnate al S. Gerardo per terapia ARV
3
N. codici STP attivati 4
Centro di Salute e Prevenzione
N. appuntamenti 62
N. sex worker
che hanno effettuato visite
20
N. TOT prestazioni 26
N. nuove diagnosi HIV 0
N. prescrizioni PrEP 5

Una sinergia di esperienze, competenze e una gestione efficiente dell’operatività hanno prodotto degli ottimi risultati.

 

Pin It on Pinterest

Share This