La guida in stato di ebbrezza e gli incidenti alcol-correlati sono problemi ben presenti agli occhi dell’opinione pubblica e degli esperti del settore della prevenzione (l’OMS stima che circa il 20% degli incidenti mortali coinvolge almeno un conducente in stato di ebbrezza). Quelli del guidatore designato sono interventi molto popolari e ampiamente utilizzati in Europa e nel nostro paese per prevenire questi rischi.
La prima e unica valutazione di questo intervento in Italia, pubblicata da Ala Milano Onlus nel 2009 (Aresi et al.), ne ha mostrato alcuni limiti, in particolare rispetto alla capacità di intercettare il target dei bevitori a rischio.
Alla luce dei risultati della ricerca scientifica, riteniamo importante promuovere un momento di condivisione e confronto con un gruppo selezionato di esperti del settore per ottenere una fotografia aggiornata del panorama italiano e discutere di quali possano essere le linee di sviluppo di questo tipo di interventi nel contesto socioculturale in cui operiamo.

Parteciperanno Cristina Stancari (Assessore allo Sport e Tempo Libero, Politiche Giovanili, Pari Opportunità della Provincia di Milano) e Vincenzo Cristiano (Presidente di Ala Milano Onlus)

Il tavolo di lavoro sarà coordinato da:
dott. Luca Fornari – coordinatore Unità mobile giovani PrimaEpoi.it (Ala Milano Onlus)

dott. Giovanni Aresi – psicologo valutatore Unità mobile giovani PrimaEpoi.it (Ala Milano Onlus)

Lunedì 24 maggio 2010
dalle ore 10:30 alle 17:30
presso:
Sede Provincia Milano, Sala Servizio Formazione (1° piano), Viale Piceno 60, Milano.

Pin It on Pinterest

Share This