Completate le tre start up in Camerun, realizzate grazie al contributo dell’8×1000 della Chiesa Valdese. Tre idee imprenditoriali che hanno premiato la creatività e il talento di altrettanti giovani camerunensi per merito dei quali la comunità locale gode di un’offerta commerciale più ampia.

Dschang ha potuto avere il primo Fast Food (guarda il video), e poi ci sono l’atelier di moda dello stilista Lionel e un’impresa di bio agricoltura innovativa (guarda il video).

Ringraziamo per questo anche il nostro partner in Camerun: PIPAD. Progetti come questi sono sicuramente il miglior modo per ricordare Martin Sozbe, presidente del Pipad, scomparso prematuramente.

 

Pin It on Pinterest

Share This