Blog

Tutti i post di ALA Milano Onlus
Dona il 5×1000 a ALA Milano Onlus

Dona il 5×1000 a ALA Milano Onlus

Quest’anno l’emergenza sanitaria ha inflitto un duro colpo a tutti noi.
Come associazione del terzo settore, sospendendo per sicurezza quasi ogni attività, abbiamo pagato un prezzo molto alto.

                                                                                IL TUO 5X1000 PUÒ AIUTARCI MOLTO A RIPARTIRE!

Con la tua firma potremo continuare a dare vita a progetti come “L’Amore è Amore” dedicato alla prevenzione e al contrasto della violenza sulle donne.
La violenza sulle donne non si è arrestata in questi mesi e per molte restare a casa ha significato subire ancor più maltrattamenti.
Aiutaci ad abbattere stereotipi, ignoranza e violenza affinché sin da giovanissimi si impari la cultura del rispetto, del consenso, della parità.
Con la tua firma possiamo promuovere nelle scuole, nei luoghi del divertimento e di aggregazione: educazione all’affettività e alla sessualità sicura, alle pari opportunità e alle relazioni sane in cui saper riconoscere l’amore e distinguerlo dalla violenza in ogni sua forma, fin dai primi segnali; possiamo far conoscere gli strumenti giuridici e legali per uscire da situazioni di violenza, in modo da toglierle semi e terreno.

Donando il 5×1000 ad ALA Milano puoi contribuire a sostenere il progetto “L’Amore è Amore” e le altre nostre campagne e iniziative: leggi tutto…

COSA RESTERA’ DELLA DIDATTICA A DISTANZA?

COSA RESTERA’ DELLA DIDATTICA A DISTANZA?

Il periodo di lockdown ci ha permesso di incontrare alcuni gruppi di insegnanti di scuola secondaria di secondo grado alle prese con la didattica a distanza e di ragionare insieme a loro rispetto a questo periodo di grandi cambiamenti.

L’improvvisa necessità di utilizzare la didattica a distanza come unica modalità per garantire continuità alla formazione degli studenti e delle studentesse ha di certo avuto un forte impatto sui docenti che si sono trovati inizialmente disorientati e in difficoltà rispetto all’esigenza di ripensare il proprio ruolo e la propria metodologia didattica, dovendo adattarsi a setting e strumenti virtuali (non a tutti ben noti) e dovendo rinunciare al contatto diretto con i propri studenti/esse. Nonostante la rabbia e la frustrazione di molti, inclini a pensare che la scuola non possa prescindere dalla presenza fisica e dal contatto (tra allievi in classe, tra studenti/esse e docenti e anche tra docenti) e dunque scettici rispetto all’utilità della formazione a distanza, buona parte degli/delle insegnanti che abbiamo incontrato ha mostrato di sapersi mettere pienamente in gioco in questa nuova esperienza, aumentando esponenzialmente la propria confidenza nei confronti delle nuove tecnologie, impegnandosi a garantire presenza umana e riferimenti educativi e sviluppando in modo molto creativo e con grande impegno un’elevata quantità di nuovi contenuti didattici pensati specificatamente per la realtà virtuale (slides e contenuti multimediali, video, audio lezioni, libri e verifiche digitali).

leggi tutto…

CHI HA PAURA DEL RIENTRO IN SOCIETA’?

CHI HA PAURA DEL RIENTRO IN SOCIETA’?

Mentre molti e molte non vedono l’ora di tornare alla propria vita, uscire, riprendere il lavoro, vedere gli amici, qualcuno può vivere con più ansia e preoccupazione il rientro in società.

I mesi di clausura possono aver contribuito a creare una nuova stabilità. Abbandonarla e ritararsi nuovamente può essere vissuto con apprensione.

Può essere che ci si preoccupi di un ritorno dei contagi, di ammalarsi o di far ammalare o che si sia in difficoltà a sintonizzarsi con il “nuovo mondo” che si è creato. 

Inoltre, chi ha trovato nel restare a casa una serie di aspetti positivi come la possibilità di lavorare in smart working, di gestire il proprio tempo in maniera più autonoma o di passare più momenti con i propri familiari, potrebbe essere meno entusiasta di ricominciare più o meno da dove si era lasciato.

È possibile che anche il continuo bombardamento di informazioni, spesso allarmistiche, a cui siamo stati sottoposti in questi ultimi mesi, abbia nutrito la mente di immagini e pensieri negativi, da cui è difficile distogliersi.

Proviamo a dare alcuni suggerimenti per affrontare questa nuova fase il più serenamente possibile.

leggi tutto…

17 MAGGIO 2020 CANDLE LIGHT MEMORIAL

17 MAGGIO 2020 CANDLE LIGHT MEMORIAL

Ricordiamo – Agiamo – Viviamo oltre l’HIV e il COVID-19

Ricordare chi abbiamo perso è un atto di cura, non solo verso chi non c’è più ma verso noi stessi.
ASA-Associazione solidarietà Aids / ALA onlus Milano / Anlaids sezione Lombarda / Arcobaleno Aids / CIG Arcigay Milano / Fondazione Lila Milano Onlus / Milano Check Point / NPS Lombardia e HIV-Education saranno uniti virtualmente domenica 17 maggio 2020 per il Candle Light Memorial.

L’International AIDS Candlelight Memorial si tiene la terza domenica di maggio in 115 Paesi ed è un momento per ricordare le tante vittime dell’AIDS, un’opportunità per onorare coloro che hanno dedicato la propria vita ad aiutare le persone colpite dall’HIV e per mobilitare le nostre comunità esprimendo solidarietà e fratellanza. leggi tutto…

SCUOLA E DIDATTICA A DISTANZA

SCUOLA E DIDATTICA A DISTANZA

Le competenze chiave di cittadinanza ai tempi del Coronavirus

Negli ultimi anni la scuola italiana si sta attrezzando in maniera sempre più efficace per adeguarsi alle normative europee (Raccomandazioni del Consiglio Europeo del 22 Maggio 2018) e ministeriali (D.M n.139 del 22 agosto 2007) in tema di apprendimento efficace e di opportunità educative per bambine e bambini, ragazze e ragazzi. L’intento comune è favorire un cambiamento dell’istituzione scolastica da luogo prettamente deputato all’apprendimento di nozioni, teorie e metodologie a qualcosa di più ampio in cui studentesse e studenti possano apprendere e sperimentare anche le abilità di vita per diventare futuri cittadine e cittadini competenti e responsabili. In questa direzione vanno le indicazioni ministeriali volte a promuovere, insegnare, allenare e valutare negli studenti e nelle studentesse le 8 competenze chiave per la cittadinanza  (imparare ad imparare, progettare, comunicare, collaborare e partecipare, agire in modo autonomo e responsabile, risolvere problemi, individuare collegamenti e relazioni, acquisire e interpretare l’informazione). leggi tutto…

NOI SIAMO A CASA

NOI SIAMO A CASA

In base al DPCM del 8 marzo 2020, abbiamo deciso di sospendere i nostri servizi e molte delle nostre attività.

📌Rimarrà chiuso lo Sportello Trans ALA Milano Onlus ma rimane attiva la Linea Trans Amica da lunedì a venerdì al numero 377.70.79.633

📌Il Bollettino Offerte Lavoro continuerà ad essere redatto, ma non sarà più possibile ritirarne una copia cartacea presso la sede. Continuerà ad essere consegnato via e mail a chi ha concordato con noi questa modalità. Per chi volesse informazioni in merito, può scrivere a info@sportellolavoro.org leggi tutto…

Seguici

Community

Sostienici

Info Utili

Servizi

Pin It on Pinterest

Share This