Dal 21 settembre al 31 ottobre alle ore 15:00 sarà attiva la campagna di crowfunding SAFE LOVE sulla piattaforma EpPela e supportato da MSD crowdcaring.

Vai al link https://www.eppela.com/safelove

scegli la tua ricompensa e contribuisci alla realizzazione di SAFE LOVE.

SAFE LOVE è un progetto pensato per i e le giovani di Milano, per parlare con loro di sessualità, senza pregiudizi o censure.

Vogliamo educare ragazzi e ragazze a vivere serenamente e con rispetto per sé stessi e per gli altri, la propria sessualità. Vogliamo dare loro informazioni corrette che chiariscano quali possono essere i comportamenti a rischio per la salute da evitare; desideriamo affrontare il tema della sessualità (come viene vissuta anche in rapporto con il gruppo dei pari), i rapporti di coppia (come avvengono i processi decisionali tra i partner),  i fattori che possono influenzare le scelte e, in particolare, quella relativa all’uso del preservativo. Vogliamo sfatare miti e leggende per educare alla responsabilità delle proprie scelte.

Sono diversi i motivi che portano molti ragazzi e ragazze ad avere rapporti non protetti: disinformazione rispetto ai pericoli per la salute, paura di non riuscire ad avere prestazioni soddisfacenti, vergogna o mancanza di denaro per acquistare i preservativi; le ragazze, inoltre, se portano un preservativo nella borsa sono generalmente considerate “poco di buono” e quindi tendenzialmente ne sono sprovviste. Miti come questi vanno sfatati per il benessere di tutti! Ed occorre farlo subito perché anche se non si parla più di HIV AIDS, tuttavia, se considerassimo le statistiche sui nuovi casi rilevati in quest’ultimo anno saremmo di sicuro meno certi. Infatti, tra gli italiani che hanno contratto il virus nell’ultimo anno, quasi la metà si trova in Lombardia e quasi un quarto a Milano. La diffusione dell’Hiv non riguarda nemmeno solo determinate categorie sociali come omosessuali e tossicodipendenti, bensì tutti. Inoltre, l’HIV non è neanche l’unico pericolo che si corre praticando rapporti non protetti, essendoci molte patologie che possono avere conseguenze gravi per la salute.

Su un tema tanto importante e centrale nella vita delle persone – la sessualità nella sua accezione più ampia anche di affettività – su cui calano silenzi e tabù, noi vogliamo accendere i riflettori e impegnarci per promuovere la cultura della salute e del rispetto reciproco.

 

Come verranno utilizzati i fondi

Verranno coinvolte 4 scuole secondarie di secondo grado sul territorio di Milano per realizzare 12 laboratori con classi quarte e quinte coinvolgendo circa 300 studenti e studentesse. Ogni laboratorio avrà la durata di 10 ore.

Inoltre, verranno realizzate 4 conferenze dedicate a ragazzi e ragazze più grandi, presso atenei universitari di Milano.

Vuoi fare parte di Safe Love anche tu?

Vai sul sito di EpPela, registrati, scegli la tua ricompensa e diventa ambasciatore e ambasciatrice della sessualità sicura con il tuo contributo!!

Per realizzare Safe Love abbiamo bisogno anche di te! Partecipa e passaparola!!

Grazie !!!

 

 

 

Guarda il video promo di Safe Love:

 

Pin It on Pinterest

Share This